Laboratorio di Cinema, TV e linguaggio

Questa è l'Italia del futuro: un paese di musichette, mentre fuori c'è la morte... La locura Renè, è la cazzo di locura. Se l'acchiappi hai vinto. - Boris

La lingua non è una forma di comunicazione granitica, insofferente allo scorrere del tempo o alle mutazioni culturali e sociali che ci intaccano e ci caratterizzano. E per una società fortemente tecnologica, influenzata dal grande e piccolo schermo, a giocare un ruolo predominante nell’evoluzione linguistica è anche la componente cine-televisiva. 

Il cinema e la tv si insidiano tra gli strati più epidermici della cultura collettiva, fino a modificarne mode, comportamenti, linguaggi, correnti di pensiero. Il nostro linguaggio è sempre più fatto della stessa sostanza di cui è fatta la materia cinematografica e televisiva.

Parliamo citando i nostri personaggi preferiti; ci esprimiamo prendendo in prestito aforismi o epiteti lasciatici in eredità dal piccolo e grande schermo. Attori, registi e sceneggiatori si elevano ad onomaturgi, creando nuovi modi di dire, coniando inediti marcatori espressivi e frasi idiomatiche.

Dal “Ce ripigliamm’ tutt’ chell che è ‘o nuost” di Gomorra, al “Bazinga!” di The Bing Bang Theory, passando per “L’inverno sta arrivando” di Game of Thrones o “Casomai non vi rivedessi buon pomeriggio buona sera e buona notte” da The Truman Show, ogni citazione permette ai propri spettatori di stabilire un dialogo intimo e privilegiato con i propri interlocutori, offrendo loro dei strumenti di condivisione e coesione affettiva. Senza dimenticare che Da un grande potere derivano grandi responsabilità.

Ma da cosa è originata tale capacità di insediamento all’interno del nostro portato comunicativo? Come fanno, cioè, concetti ed esternazioni prima limitate allo spazio di una pagina di sceneggiatura, a elevarsi a parte imprescindibile del nostro linguaggio? A questi e altri quesiti si tenterà di fornire una degna risposta attraverso questo Laboratorio, senza dimenticarsi dell’importanza giocata dal ruolo del doppiaggio (ed alla sua mutazione nel tempo).

🥕 Durata e percorso

Un incontro settimanale di 2 ore, per 4 settimane, ogni lunedì dalle 18.00 alle 20.00.

 

Primo incontro: lunedì 28 febbraio 2021

🥕 Il Programma

Il primo incontro introduce il tema del rapporto tra lingua e l’universo cine-televisivo. 
Il secondo ed il terzo incontro trattano case-studies: si analizzano esempi nostrani (“Boris”) e d’oltreoceano (l’universo Disney-Pixar).
L’incontro finale è dedicato al ruolo che hanno la traduzione ed il doppiaggio, senza il quale non avremmo avuto citazioni immortali come “Si può fare!” (Frankenstein Jr) o “Io ne ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi(Blade Runner).

🥕 Il Laboratorio

A differenza di un “classico” corso, adottiamo uno stile interattivo in cui ogni partecipante è incentivato a dare il proprio punto di vista e a condividere la propria opinione. L’interazione è fortemente incentivata, ma non è mai obbligatoria: si può partecipare anche solo per il gusto di ascoltare. 

🥕 A chi è rivolto?

Se per DOC il viaggio da affrontare in Ritorno al futuro non prevede strade, così il nostro Lab non prevede alcun limite di iscrizione. Chiunque nutra interesse per il cinema e la televisione può partecipare, indipendentemente dall’età o dalla tipologia di studi intrapresi. 

Bio 

Nata in provincia di Reggio Emilia nel 1990, nel 2015 Elisa Torsiello consegue con lode la laurea magistrale in Storia delle Arti Visive e Dello Spettacolo presso l’Università di Pisa, mentre nel 2019 ottiene, sempre con lode, il Master in Critica Giornalistica presso l’Accademia Nazionale Silvio d’Amico di Roma. Da anni collabora come critica cinematografica e televisiva per numerose testate online tra cui Movieplayer, Birdmen Magazine, e Cinefilos. Con Bietti ha pubblicato la prima monografia al mondo dedicata al regista Joe Wright dal titolo “Joe Wright. La danza dell’immaginazione da Jane Austen a Winston Churchill”, e “L’arte invisibile del montaggio. Intervista a Valerio Bonelli”. Giurata per il Lucca Film Festival nel 2021, è stata finalista ai concorsi di critica cinematografica indetti dal Festival Adelio Ferrero di Alessandria, e dalla rivista LongTake.

 

↗️ https://linktr.ee/ElisaTorsiello

Riguarda l'

L’Open Day è un evento gratuito di presentazione.

Lunedì 21 febbraio 2022 | dalle ore 18.00 alle 19.00 circa

Acquista

Intero

Miglior prezzo ✔️
Registrazioni in cloud ✔️
Include 4 incontri da 2 ore ✔️

59 € 69€ 

Domande frequenti

Quali sono i requisiti tecnici?

È sufficiente disporre di un dispositivo connesso ad Internet. Ci si può collegare liberamente da cellulare (Android o iPhone), da Tablet o da PC (Windows, Linux, MacOs). È preferibile una banda di almeno 10mbps. 

Quale app si usa?

Usiamo Zoom, App gratuita disponibile su pc e smartphone (non serve registrarsi; è sufficiente il download). 

Come si svolge un Lab online?

Un incontro online è praticamente identico ad un incontro “di persona”… con la differenza che ci vediamo online e non di persona! Una volta effettuata l’iscrizione e dopo aver prenotato giorno ed ora, è sufficiente aspettare il link di invito alla videoconferenza, che arriverà entro 24 ore dall’orario di inizio. Se l’invito non dovesse arrivarti, contattaci con uno qualsiasi dei nostri canali (Facebook, e-mail, telefono, WhatsApp).

E se ho problemi tecnici?

Siamo a disposizione per guidarti passo passo se avessi difficoltà con l’installazione o la configurazione. Contattaci senza problemi in qualsiasi momento. Possiamo anche effettuare una videochiamata insieme per provare la qualità audio/video e della connessione. Se i problemi tecnici ti impediscono di partecipare, non preoccuparti: potrai chiedere un rimborso. 

E se non sono all'altezza?

Non sentirti mai “non all’altezza”, accetta piuttosto di metterti alla prova: i nostri consigli ti aiuteranno sicuramente a migliorare!

Ai nostri Laboratori può partecipare chiunque: parrucchieri, giardinieri, pensionati, pet-sitter, neet, geologi, ricercatori di fisica delle particelle (che, per inciso, sono tutte categorie di persone che frequentano davvero i nostri Lab). Accettiamo persino gli ingegneri.

C'è un limite d'età?

Siamo abituati a lavorare in Laboratori aperti a tutti. Quindi: no, non c'è un limite d'età. 

Posso recuperare un giorno perso?

Nessun problema: registriamo tutti gli incontri!

Posso effettuare una prova?

In questo Laboratorio non è previsto un incontro di prova. 

Organizziamo costantemente incontri di presentazione (Open Day) in cui puoi conoscere noi ed i nostri Laboratori gratuitamente. Verifica il calendario ed iscriviti gratis!

#IORESTOACASA CON IL BIANCONIGLIO