tets
«L’Ora del tè è il momento in cui usciamo dal mondo ordinario ed entriamo nella tana del Bianconiglio».

L’opera nasce come risultato dei Laboratori di Scrittura Creativa e di Disegno Creativo organizzati dal “BianconiglioLab” e contiene 10 racconti inediti e 17 illustrazioni a colori.

 

L’Ora del tè è disponibile in versione cartacea e digitale (gratis con Kindle Unlimited!). Se ne hai voglia, lasciaci una recensione su Amazon!
Evento di Presentazione: domenica 13 giugno dalle ore 18.00 al Fuori Orsa di Bologna ↗️
facebook.com/events/512626616555862

Fausto

«Quando due cristalli di neve si fondono ne creano sempre uno nuovo dalla forma differente. Così stavo pensando quanto è curioso che da un evento così unico ed irripetibile come l’incontro fra due elementi gemelli persi nell’universo scaturisca immediatamente una nuova normalità, un nuovo cristallo, somma dei due, che riporta alla consuetudine della diversità, rimettendo in qualche modo le cose al loro posto, cancellando un’eccezione, correggendo un’anomalia.»
Testo
Massimo Gualmini

Scheda autore

Illustrazione
Natalia Paduanello

Scheda autrice

Parigi inconclusa

«Riccardo aveva la leggerezza dell’eccitazione, l’adrenalina nelle sue vene lo faceva tremolare e muovere a scatti. Non aveva il pieno controllo del suo corpo, ma aveva riacquisito una sorta di autonomia cerebrale che lo rendeva presente nella decisione che compì proprio prima di scendere.»

Testo
Francesca Santoli

Scheda autrice

Illustrazione
Lucrezia Fornasini

blackout

«17 chiamate non risposte. Oggi è il 17 ottobre. Il 17 porta sfortuna.
Vorrei chiedermi se sono superstiziosa, ma non ne ho il tempo, mi tremano le gambe e non sento più alcun pulsare. Anzi non sento più nulla.
»

Testo
Dea Agostaro

Scheda autrice

Illustrazione
Cristiana Buganza

Scheda autrice

il gioco

«Vedo me, il buono che conoscevo di me. Lei lo ha visto in una frazione di secondo e gli ha sorriso, perché quella parte di me forse se lo merita ancora un sorriso da una sconosciuta. »

Testo
Francesca Bologna

Scheda autrice

Illustrazione
Alessandra Loreti

amore politico

«Mamma, come sarebbe stato se fossi venuta al mondo come gli altri? Avere due mani lunghe e levigate già adatte a pettinare capelli, pensare solo a disfare nodi, dipanando fili colorati. Seguire trecce come fossero mappe stabili; non mi sarei curata che dell’esile ombra stampata sul muro.»

Testo
Anna Mozzo

Scheda autrice

Illustrazioni
Simone Santini

Scheda autore

semel in anno

«Rincontrare per un’ora l’uomo della sua vita, l’uomo che aveva amato per più di quarant’anni, l’unico uomo col quale avesse dormito. Dietro uno schermo. Senza poterlo toccare. Facendo il possibile per gestire al meglio la conversazione, come un colloquio tra un carcerato e i suoi familiari.
Lui.
Un’ora.
E, almeno un paio di volte al giorno, si chiedeva cosa, in quell’ora, avrebbe avuto da dirgli.
»

Testo
Roberto Gamberini

Scheda autore

Illustrazione
Alice Savini

Scheda autrice

mutazione

«Penso che ci siamo. Siamo arrivati al punto. Agli esseri umani manca qualcosa per andare avanti, per evolvere. Quel qualcosa che io e te possiamo sentire in un abbraccio, quel bisogno che possiamo vedere nello sguardo di chi è in difficoltà, quel desiderio che sappiamo leggere negli occhi di chi vuole qualcosa. Quel qualcosa che può farci sentire un noi, non più un io. In due, in tanti, non più da soli.»

Testo
Angela Garofalo

Scheda autrice

Illustrazioni
Barbara Ballarin

Scheda autrice

il guiccia una sola

«Il miracolato della situazione era Alessandro Guicciardi detto “Il Guiccia Una Sola” e quel boccale esploso in mano non era altro che l’ennesimo episodio bizzarro che gli capitava quando cercava di bere la seconda birra della giornata. La prima volta che Il Guiccia aveva bevuto una birra era stata anche la prima volta che aveva fumato. Un’esperienza che gli aveva fatto decidere che non avrebbe mai più fatto né l’una né l’altra per il resto dei suoi giorni.»

Testo
Maurizia Venturi
Illustrazione
Laura Bottelli

di luce e d’ombra

«Era così intensamente attratto da tutta quella diversità che gli altri sembravano detestare, che non faceva altro che osservare quei paradossali comportamenti, esaminare fino al più insignificante dettaglio di quelle assurde conversazioni.»

Testo
Beatrice De Maria

Scheda autrice

Illustrazione
Alice Savini

Scheda autrice

surfando con l’alieno

«Immaginate» continuò, gesticolando, come per gratificare la tesi «che possiate incontrare una forma di vita di un altro pianeta, un alieno. Immaginate che possa comprendere la vostra lingua e che voi possiate capire la sua. Immaginate che possa parlarvi di sé, del suo pianeta, della sua società. In qualunque modo riportaste una storia del genere, anche foste del tutto analfabeti,» concluse «non ci sarebbe persona al mondo che non vorrebbe ascoltarla o leggerla.» 

Testo
Enrico Giancipoli
Illustrazione
Emma Pedrazzi

Scheda autrice

EVENTO: Presentazione & RAID

Domenica 13 giugno dalle ore 18.00
☕ È arrivata l’Ora del tè!

 

1️⃣ Alle 18.00 ci vediamo al Fuori Orsa. Nella prima parte presenteremo il nostro primo libro, «L’ora del tè», una raccolta di dieci racconti scritti ed illustrati dai partecipanti dei nostri Laboratori.


2️⃣ Dalle 18.30 alle 19.30 RAID (Raduno Artistico InterDisciplinare): chiunque ne avesse voglia potrà scrivere e disegnare a partire da input che saranno come sempre forniti dal Bianconiglio.

La seconda parte si svolge sempre al Fuori Orsa 🍻, e si concluderà con la condivisione finale degli scritti e dei disegni!

 

ℹ️ L’evento è, come sempre, libero e gratuito per tutti. Non serve essere iscritti ai nostri Lab o aver mai partecipato a nostre attività per unirsi.

Fuori Orsa – Via Sebastiano Serlio, 25/2 Bologna BO
Google Maps: https://g.page/fuoriorsa